Originalità dell’opera Da fábrica que falece à cidade de Lisboa (1571) per lo studio dell’architettura

Authors

  • Maria Luiza Zanatta de Souza Universidade Federal de São Paulo

DOI:

https://doi.org/10.20396/figura.v5i2.9977

Abstract

Questo articolo2tratta dell’unico manoscritto dell’artista-teorico Francisco de Holanda che si trova ancora oggi in Portogallo, un piccolo gioiello della Biblioteca del Palazzo di Ajuda3[Fig.1]. È un’opera di particolare interesse per il fatto di essere sopravvissuta al terremoto del 1755 [Fig.2] ed essere poi arrivata in Brasile intorno al 1810 insieme alla Biblioteca Reale Portoghese; fu in seguito trascritta a Rio de Janeiro su richiesta di D. João VI (1767-1826) dall’allora bibliotecario reale LuizJoaquim dos Santos Marrocos (1781-1838)4.

Downloads

Download data is not yet available.

Published

2019-08-13

How to Cite

de Souza, M. L. Z. (2019). Originalità dell’opera Da fábrica que falece à cidade de Lisboa (1571) per lo studio dell’architettura. Figura: Studies on the Classical Tradition, 5(2), 27–74. https://doi.org/10.20396/figura.v5i2.9977